Avere amiche fissate come te, con i prodotti naturali, ha sempre i suoi vantaggi, primo di tutti: loro testeranno prodotti, che poi ti faranno provare. Potrai innamorartene o, mentre gli dici “il problema non siete voi, sono io“, lasciarli sulla mensola del bagno dell’amica, chiedendoti come sia possibile che lei li abbai eletti prodotti del secolo.

Ebbene, io ho fatto la conoscenza del detergente viso Apiarium, proprio in questo modo: lui era lì, su quella mensola in quel bagno ed io, dopo aver superato un primo scetticismo riguardo al design della confezione, di cui parlerò più avanti, ho utilizzato questo detergente naturale, con buon inci, crulety free e…me ne sono innamorata perdutamente.

IMG_0377

Pensato per purificare, opacizzare e lenire pelli grasse ed impure questo detergente viso made in Italy ha una formulazione semplice e non aggressiva: un tensioattivo leggero ma efficace, un emolliente sintetico leggero e poi gli attivi naturali che, ovviamente, sono in percentuali minime (inferiori all’1%), in quanto inseriti dopo il citric acid, la cui concentrazione, in un cosmetico, può essere massimo dell 1%.

Gli estratti naturali con i quali è stato realizzato questo prodotto non sono biologici, ma senza dubbio funzionali allo scopo:

  • Propoli, antibatterica, disintossicante ed opacizzante, rende, tuttavia, questo detergente NON adatto a vegani.
  • Centella asiatica, tonificante e cicatrizzante.
  • Amamelide, astringente e purificante.

La sinergia di questi ingredienti  porta ad un detergente estremamente valido, in quanto:  riesce a lavare il viso dolcemente, purificandolo, tonificandolo ed eliminando anche i residui di makeup, senza la fastidiosissima sensazione di ” pelle che tira“.

Quell’inconveniente si ha quando la pelle viene privata del suo strato untuoso in modo aggressivo,  non fisiologico, innescando un meccanismo che porta all’utilizzo spasmodico di crema viso, ed applicare troppa crema viso porta, poi, ad avere una pelle che secerne più sebo: un incubo senza fine, in stile twin peaks. Dopo più di 3 mesi di utilizzo del detergente purificante Apiarium, posso affermare di non aver avuto, neanche una singola volta, la pelle disidratata o secca a causa di un lavaggio troppo aggressivo, pur essendo questo un prodotto concepito per pelli acneiche e grasse.

IMG_0376

Contenuto in una semplice confezione da 125ml con tappo a vite, il detergente Apiarium viene 8,90€  ed è reperibile online sul sito ufficiale, in altri e-commerce oppure in bioprofumerie od erboristerie rivenditrici del marchio. 

Proprio la confezione, a mio parere, non rende giustizia al prodotto: oltre ad avere una rifinitura sul tappo che trovo davvero ceap ed anni ’80, l’etichetta ha un design che solo nei miei peggiori incubi poteva materializzarsi. Un richiamo agli anni ’50 con la silhouette di donna, la trama della foto sgranata,  affiancata da stili di scrittura completamente a caso ( vi giuro che ero convinta di trovare il Comic Sans sul retro). Dai, neanche io quando mi divertivo a creare presentazioni in power point alle medie utilizzavo tutti questi font!

Ovviamente parlo a parere personale, ma guardando solamente la confezione, senza provare il prodotto, non credo avrei mai comprato questo detergente.

IMG_0373

Dalla consistenza densa e gelatinosa, basta pochissimo detergente per riuscire a pulire viso e collo senza problemi. Questo è un grande punto a favore del rapporto qualità-prezzo, perchè anche usando il prodotto quotidianamente, la spesa viene ammortizzata. Un altro enorme punto a favore, che si ricollega al discorso della delicatezza della formulazione, è la quasi assenza di schiuma, una volta inumidito il prodotto: strofinandolo sulla pelle, al massimo avremo una leggera schiuma bianca, non soffice.

Per quanto riguarda la fragranza della formulazione, è molto persistente, un profumo pungente ed agrumato, erboristico: se non amate utilizzare prodotti con una grande componente olfattiva, vi sconsiglio questo detergente. Per me è stato facile abituarmi, anche se, di norma, prediligo prodotti privi di profumo sul mio viso.

 

Il detergente purificante Apiarium lava l’epidermide in modo impeccabile e con un utilizzo costante ho trovato la mia pelle effettivamente più purificata, tonica e bella. Facile da risciacquare, mi sento di consigliare questo prodotto davvero ad occhi chiusi a tutte le pelli asfittiche, grasse, miste e sensibili: ad ogni modo suppongo che anche una pelle secca potrebbe giovare dall’utilizzo di questo detergente, specie se giovane ed adolescenziale.

Per quanto riguarda la effettiva efficienza ed efficacia del detergente con buon inci Apiarium sulle pelli acneiche e molto grasse, non posso dire molto: la mia pelle è sensibile, mista, metereopatica ( sì, avete letto bene, non ho sbagliato), ma ho dei piccoli inestetismi durante il periodo del ciclo, che sono stati tenuti a bada, senza che sfogassero in qualcosa di molto più consistente, grazie al questo prodotto.

IMG_0366

 

Sono rimasta piacevolmente sorpresa dal mio stesso entusiasmo verso questo prodotto, non tanto perchè sperassi di aver buttato i soldi, sia chiaro, ma perchè, come sapete se mi leggete da tempo, ho un debole per i detergenti viso in mousse ed ero convinta che lui non mi avrebbe soddisfatta a pieno, per via della sua texture: mi sbagliavo. Il rapporto qualità-prezzo è davvero bilanciatissimo ed il prodotto non assomiglia a nessun altro tipo di detergente che io abbia mai provato prima. Lavare il viso con il detergente purificante Apiarium, una volta struccata con un latte detergente grasso, è un piacere.

Lo ricomprerei? Assolutamente sì, ancora con più entusiasmo se cambiassero il design delle loro etichette: sono una rompi balle? sì. Anche l’occhio vuole la sua parte? Assolutamente sì.

Allora che ne pensate di questo detergente? l’avete mai provato? avete mai utilizzato prodotti cruelty free, naturali e con buon inci dell’ Apiairium? avete dei prodotti che vorreste io provassi per voi? Fatemi sapere che sono curiosa 🙂

Vi ricordo che potete seguirmi su Instagram come @the_strange01 e su Facebook come @Rocknbio

Stay rock’n’bio!!

 

 

 

Annunci

3 pensieri su “Detergente viso purificante Apiarium 🍯🌿: cruelty free, con buon inci ed economico. Funziona davvero?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...