Ho avuto sempre delle ciglia un po’ sfigatelle: corte, poco curve ma non ero mai dovuta venire a patti con la caduta delle stesse prima dell’utilizzo di un mascara non naturale che, a lungo andare, aveva iniziato a far volare via le mie ciglia come foglie autunnali.(Gradirei il premio come scrittrice dell’anno per queste evocazioni, grazie).Terribile esperienza, visto che già dovevo sopportare la caduta dei capelli, non potevo permettermi di perdere neanche un minuto di più e con il mio passaggio all’ecobio è iniziata anche la lunga ricerca dei prodotti e dei metodi naturali per avere delle ciglia folte, robuste, sane e che non cadono al primo passaggio di scovolino fitto.
La ricerca è stata lunga e complessa, così come le prove fatte nel corso degli anni le quali hanno portato, chi più, chi meno, a risultati discreti.

wp-1461163233086.jpeg
Il primo step è quello di individuare le motivazioni che si celano dietro una caduta ingente di ciglia: la caduta delle ciglia è fisiologicamente maggiore a quella dei capelli perché il loro ricambio è più veloce (altrimenti avremmo le ciglia lunghe come i nostri capelli) dunque non bisogna allarmarsi se ne cadono giornalmente in media 6/8, è dalle 15/20 al giorno che bisogna invece consultare un dermatologo. Le ciglia possono cadere per lo stress, per un utilizzo sbagliato di prodotti makeup e cosmetici, per un calo di vitamine o problemi ormonali o per un mancato struccaggio costante od errato: alcuni di questi comportamenti possono essere corretti ed affiancati da prodotti naturali e metodi di ricrescita per velocizzare il processo.

Attenzione! tengo a sottolineare che ciò che è andato bene per me può non andare bene per altre persone e viceversa dunque i miei sono semplici pareri personali.

I metodi naturali.


L’olio di ricino

image

Questo è il primo rimedio della nonna ricresci-ciglia che viene in mente a chiunque, serve solo uno scovolino pulito (pulendo un vecchio mascara, comprandone uno pulito per le sopracciglia o rubandolo da Mac) e una bottiglietta di olio di ricino acquistabile in farmacia tra i 4€ e gli 8€ per 100ml. Ogni sera, prima di andare a dormire, sulle ciglia completamente pulite bisogna passare lo scovolino passato e scolato nell’ olio e stop, fine, dormire. Con la costanza e la pazienza in un mese bisognerebbe già notare i risultati di ciglia più scure,folte e forti…bisognerebbe se non siete, come la sottoscritta, sensibile a questo prodotto. Pur notando i risultati ho abbandonato questo metodo perché tutte le mattine mi ritrovavo con gli occhi rossi, gonfi e lacrimanti e, gente, il gioco non valeva la candela perché ritrovarsi tutte le mattine somigliante ad una rana con la congiuntivite non era il massimo. Metodo efficace con qualche controindicazione.

Gel d’Aloe Vera

aloe vera

Un altro rimedio che non mi ha causato strane reazioni ma ha portato a risultato un pochino meno evidenti è il gel d’aloe. Una panacea per qualsiasi cosa, il gel d’aloe aiuta la ricrescita delle ciglia se applicato come l’olio di ricino: con costanza e con uno scovolino pulito. Mi raccomando di trovare un gel d’aloe puro e non con una piccola quantità di aloe altrimenti non si vedranno mai i risultati. L’aloe ha reso le mie ciglia più elastiche,lucide e forti ma non più nere e folte come l’olio di ricino…da provare? Sì perché se non funziona come ricresci ciglia sarà comunque un prodotto da avere in casa.

Thè verde

wp-1461161314077.jpeg

Questo rimedio è più lungo e “laborioso” rispetto agli altri e l’ho provato una sola volta dunque non so quanto realmente sia efficace ma chissá, se a qualcuno andasse di tentare, non si sa mai: basta fare un thè verde non zuccherato e tra un sorso e l’altro impregnare due cotoncini di thè e tenerli sugli occhi, premendo un po’ sulle ciglia, 10 minuti e ripetere tutti i giorni. Dovrebbe rinforzare le ciglia e renderle molto più elastiche. Fatemi sapere se funziona!

I prodotti ecobio.


Alverde Lash booster

image
Questo prodotto reperibile, come tutti i prodotti Alverde, solo nei DM e affini fuori dall’Italia pur essendo ecobio, cruelty free e vegan ok con un prezzo relativamente basso, sui 5€ per 3ml è stato un flop totale.

image

Sono convinta ci sia solo acqua lì dentro perché non ha sortito alcun e dico alcun effetto dopo mesi di utilizzo: zero, inutilità totale. Bellissimo il pack ed prodotto che sarebbe trasparente e liquido con sentore vanigliato sarebbe anche facile da applicare sulla rima cigliare con quell’applicatore non ha prodotto nulla di nulla. Che tristezza!

Sante Lash balm

image
Questo gel trasparente completamente ecobio, vegan ok e cruelty free viene sugli 8€ per 5ml, è a base di aloe ed estratto di bamboo ma con una grossa percentuale di alcool al suo interno che agli occhi molto sensibili potrebbe dare fastidio, ha lo scovolino integrato che aiuta l’applicazione la quale deve essere costante nel tempo e anche più volte al giorno. Questo prodotto promette ciglia più forti e folte e devo dire che, applicato tre volte al giorno questo gel in un mese e mezzo ha fatto davvero un buon lavoro sulle mie ciglia che sono diventate forti e lucide. Non sono diventate più folte ma senza dubbio più lunghe e forti, dopo un utilizzo costante non ho trovato neanche una ciglia sul dischetto struccante, miracolo!

Questi sono i prodotti che ho provato e i metodi da me testati per far ricrescere le ciglia, voi avete mai provato qualcosa di simile? Avete mai avuto problemi con la caduta delle ciglia? Cosa avete utilizzato? Fatemi sapere e buon passa passa (lo scovolino) 😉

Annunci

8 pensieri su “Come far ricrescere le ciglia: i metodi naturali ed i prodotti ecobio.

  1. Mi ero persa questo tuo post (mannaggia!)
    Nonostante non abbia particolari problemi di ciglia, sono comunque fissata a voler tenere due bei ventagli attorno agli occhi e nel tempo ho provato sia l’olio di ricino che il gel d’aloe. Dunque, nessuno dei due mi ha aiutato molto, l’olio di ricino come nel tuo caso mi faceva gli occhi gonfi…
    Studiando i vari prodotti specifici per la crescita/rinforzo delle ciglia ho notato che molti invece dello scovolino da mascara hanno il pennellino da eyeliner. In effetti, applicare qualcosa sulle ciglia per farle crescere non ha molto senso, perché come i capelli sono strutture “morte”, bisognerebbe lavorare sulle radici. So che esistono due prodotti (non ecobio e pure costosi) che funzionano davvero…e se mi salta il matto li proverò.
    Scusami lo sproloquio 😉

    Liked by 1 persona

      1. Se quando lo presentano su qvc la prossima volta non ho già speso un capitale in cosmetici magari lo provo, così se non funziona lo rendo…potrei riprovare con l’olio di ricino solo sulla rima ciliare nel frattempo

        Liked by 1 persona

  2. Ecco, il gel di Santè su di me non ha sortito effetto alcuno, sniff 😦 Ormai utilizzo da tempo l’olio di ricino e mi ci trovo molto bene, anche se dopo averlo steso mi ritrovo la vista annebbiata XD (infatti lo metto prima di andare a dormire, ma la mattina non mi ha mai creato nessun problema..). Il rimedio del tè verde è davvero interessante, lo proverò!
    Ciao, Sara

    Liked by 1 persona

    1. Ahhhhh anche a me dava la vista annebbiata solo che poi la mattina mi ritrovavo con gli occhi simil congiuntivite!!! In realtà ho sentito molte persone trovarsi male con il gel sante dunque chissá, magari sono strane le mie ciglia ahahaha il the verde se fatto con costanza secondo me potrebbe davvero funzionare ma è un po’ lunga come cosa xD grazie per essere passata, un abbraccio :)))

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...