Ogni tanto mi piacerebbe scrivere quegli articoli “super trendy” da vera beauty (bio) guru ma mi sono resa conto che non potrò mai esserlo davvero fino a che il mio “what’s in my bag?“, tag famosissimo tra le blogger/youtuber in cui si descrive cosa si ha nella propria borsa, smetterá di risolversi in: chiavi, fazzoletti, portafoglio, gomme da masticare del paleolitico datate al carbonio, “ommioddio dove ho messo il cellulare?” , scontrini, spray al peperoncino, “ecco dove era finito quel rossetto!” e il mio immancabile kit di sopravvivenza da ipocondriacatutto molto poco fashionable.
Ho pensato allora,vista la disfatta, a cosa avrebbe potuto dignitosamente sostituire un “what’s in my bag?” con qualcosa di più fattibile per chi non ha niente di eclatante nella propria borsa: un “what’s in my borsone da palestra?” #whatsinmyborsone, attraverso il quale presento I mirabolanti prodotti che mi accompagnano nel mio post-workout e perché.

Palestra borsone prodotti naturali bio

Ecco che tra I miei guantoni da sacco puzzolenti, l’asciugamanino tattico per non entrare a contatto con il sudore altrui ed il mio amato look da palestra firmato Nike Decathlon troneggiano gli indispensabili ecobio e naturali da palestra (vi ho risparmiato il lucchetto, il costume da nuoto e la cuffietta, le ciabattine da doccia scrausissime rosa tutte scorticate, l’accappatoio che ovviamente struscia per terra in prossimità deI bagni anche se fai di tutto per tenerlo su e l’mp3: ringraziatemi) che ho suddiviso in prodotti per il corpo e per capelli.

Allenamento palestra prodotti workout naturale ecobio

Partendo dal presupposto che dopo quasi due ore di palestra io non abbia voglia di passare ore ad incremarmi ed insaponarmi, ho selezionato tutti prodotti per il corpo veloci, funzionali e di qualità:

  • Il bagnoschiuma vegano al thè verde della Biolis Nature ad azione tonificante:
  1. Con 0% siliconi, parabeni, petrolati, peg, acrilati, EDTA, sles, ales, colori sintetici
  2. Made in Italy
  3. Dermatologicamente testato
  4. Prodotto con energia pulita

Dal profumo prettamente maschile (non si poteva odorare prima dell’acquisto per via del sigillo di garanzia) questo bagnoschiuma fa velocemente il suo dovere senza lasciare la pelle secca e senza doverne usare troppo, con una confezione morbida e pratica da portare in giro ha un ottimo rapporto qualità-prezzo in quanto viene da Tigotá (ma so che si trova anche da Acqua&Sapone e simili) 2,99€ per 200ml. Da notare la vera presenza di estratto di thè e non come tanti bagnoschiuma in commercio “al cocco” e poi di cocco neanche una traccia negli ingredienti.

  • La mia adorata acqua Regine dei prati dell’Erbolario alla cui fragranza e caratteristiche ho dedicato un articolo intero da annusare qui.
  • La Beauty farm di Neve Cosmetics :
  1. con olio di semi d’uva nutriente ed antiossidante, olio di mandorle emolliente ed olio di riso addolcente
  2. Vegana e vegetariana
  3. Made in Italy

Questa crema vegana nutriente 2in1 si può utilizzare sia come crema detergente/struccante sia come maschera idratante se lasciata agire a viso pulito per 10 minuti. Io che utilizzo ne faccio? nessuno dei due! Avevo acquistato questa crema come detergente, rivelatasi poi troppo grassa e pesante per il mio viso ho deciso di utilizzarla sia come crema corpo sia come crema sotto la doccia e sapete che vi dico? funziona DIVINAMENTE: sotto la doccia, dopo essermi lavata, passo uno strato di crema su tutto il corpo, la lascio agire mentre passo shampoo e maschera e poi risciacquo…pelle morbidissima assicurata e in pochi minuti. Il prezzo non è bassissimo in quanto costa 7,50€ per 180ml ma se avete la pelle molto,molto secca questa crema è per voi.

Workout prodotti organic naturali palestra allenamento

Ai capelli invece concedo un pochino più di tempo, in particolare perché la mia acconciatura da allenamento prevede sempre una coda altissima stretta e tirata che non è proprio il massimo per le mie lunghezze. Nella mia routine post workout ossia “in doccia” utilizzo questi prodotti:

  • il terribile balsamo dell’Alverde all’albicocca e limone che ho recensito qui e che cerco di finire per inerzia o spacciandolo alle altre donne in doccia.
  • La maschera rigenerante all’olio di Argan della Noah per capelli molto secchi e sfibrati:
  1. Priva di siliconi, parabeni, paraffina, DEA, sls e oli minerali.
  2. Made in Italy

Una maschera leggera, districante e profumata, senza troppe pretese. Oltre l’olio di Argan non ha altri estratti funzionali e non posso dire sia la maglior maschera per capelli in assoluto ma è una maschera valida, veloce, che non si ha bisogno di centellinare ed economica visto che la confezione da 500ml che utilizzo per riempire poi questa piccola da 200ml in offerta mi è costata 8 euro! (la 200ml costa, ovviamente piena di prodotto, sui 4/5 € non in offerta).

  • Lo shampoo riparatore Phytokèratine della Phyto per capelli danneggiati e stressati: ho avuto una lunga storia d’amore con la Phyto perché è stata uno dei primi brand a cui mi sono appoggiata nel mio passaggio all’ecobio e non posso dire che non sia valida, senza ombra di dubbio. Ho provato quasi tutto di questa marca e mi sono sempre trovata bene ma, seppur con formulazioni davvero innovative,ben studiate, bilanciate e con moltissimi estratti naturali in formula, questi prodotti non sono ecobio (ma almeno sono cruelty free). Perché allora utilizzo lo shampoo? Fondamentalmente è una travel size molto comoda da 100 ml in una confezione di latta indistruttibile che mi era stata regalata con l’acquisto della tinta per capelli della stessa marca due anni fa ed ho deciso di non buttarla e di utilizzarla: non credo morirò per 100 ml che finirò in poche settimane. Con keratina vegetale e senza solfati questo shampoo è a base di acqua di viola tricolor che rispetta I capelli fragili e sottili, ha un ph tra 5.5 e 6.0 ottimo per le squame del capello ma dopo lo shampoo i miei capelli non sono come quando li lavo a casa, si vede la differenza. La full size costa 13/14€ per 200ml dunque non proprio economicissimo ma se volete dei prodotti di qualità e non badate troppo all’inci vi consiglio vivamente di comprarlo…lo ricomprerei? no, ma solo perché non è ecobio ed ho smesso di usare I prodotti Phyto.

Allora gente fatemi sapere cosa avete nei vostri borsoni e taggatemi con #whatsinmyborsone. Voi avete mai provato qualcuno dei prodotti da me utilizzati? buon suda suda e lava lava 😉

Annunci

28 pensieri su “Prodotti ecobio da palestra: what’s in my workout bag?

  1. Ma se non ho un borsone da palestra vale lo stesso per caso? Condivido l’onnipresente kit emergenza ipocondriaca 🙂 ho usato anche il bagnoschiuma biolis nella versione in flacone da 500 ml con il tappino a scatto…..ora non so cosa abbia spinto all’evasione il detergente ma l’unica volta che per sbaglio e rimasto un po’ inclinato in doccia, ne ho perso un quarto buono….col tappo chius grrrrr……però il profumo è piacevole e non mi secca la pelle a parte il packaging assassino devo dire che e un buon prodotto a un costo conveniente….

    Mi piace

  2. Ciao, scusami ma ho dovuto linkare il tuo articolo in uno che ho scritto, a testimonianza del fatto che qualcuno al tigotà non mi vuole bene e fa sparire le confezioni veramente richiudibili, lasciandomi solo quelle a “scherzo di carnevale”…..se ti crea problemi ovviamente lo levo 😀 grazie!!!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...