Esiste una legge nel mondo del makeup che postula: “la voglia di truccarsi è sempre inversamente proporzionale alla voglia di struccarsi” o per dirla più terra-terra “quando vorrai truccarti come una Drag queen la voglia di levare quell’impalcatura dalla faccia sarà pari a zero”.
Io ammetto di essere una che preferisce dormire venti minuti in meno piuttosto che andare a dormire con le ciglia incollate di mascara ma, ahimè, ogni tanto la tentazione è tanta (specialmente se dormo fuori e chi mi ospita non comprende il significato di ‘prodotti naturali’ ) e per adempiere in ogni caso ai miei doverI di struccaggio utilizzo le salviette.
Citando Siffredi nella pubblicità delle patatine fritte “io ne ho provate tante,tantissime” perché spero sempre di trovare il giusto compromesso tra formulazione, prezzo, reperibilità e delicatezza per I miei occhi sensibilissimi che si infuocano come una formica sotto una lente ad Agosto quando il prodotto è leggermente troppo aggressivo.

Questa è la mia TOP 3 di salviette struccanti con buon inci:

  • NOUVANCE BYO, salviette struccanti con estratto di yogurt bio, acqua di frutta (non chiedetemi precisamente cosa intendano con acqua di frutta ma leggendo l’inci sembrano degli estrattI infusi in acqua dunque quasi degli idrolati) ed un mix di oli (nell’inci sono la dicitura olus oil).
  • Non sono ecocertificate e neanche biologiche ma hanno buon inci ed ingredienti naturali.
  • 1,99€ per 20 salviette, reperibili presso tutti I Todis.
  • Queste salviette sono ottime: levano il makeup senza dover sfregare od infiammare la pelle e gli occhi sono salvi da ogni bruciore. Hanno un delicato profumo floreale che non infastidisce per nulla. Continuo a comprarle perché per il prezzo che hanno fanno un egregio lavoro. Nota negativa che sono un poco durette come tessuto e poco imbevute di prodotto: con una salvietta si riesce a struccare metà viso o comunque o solo gli occhi o solo il viso ( a meno che voi vi trucchiate molto poco). Le consiglio a chi vuole spendere poco perché non fa un uso smodato di salviette senza rinunciare ad un buon inci.

 

salviette-struccanti-buon-inci-economiche

  • AVRIL, salviette struccanti con Aloe vera bio e mix di olii (il solito olus oil), adatte anche per le pelli e gli occhi più sensibili.
  • In cotone bio 100% biodegradabile ed eco-certificate oltre che cruelty free.
  • Prima che ne cambiassero la formulazione (dalla formula rosa senza profumazione a quella verde con fragranza) avevano una qualità/prezzo imbattibile: nelle bioprofumerie o negli e-shop venivano 2,50€ per 25 salviette ora purtroppo hanno un prezzo di 4€ (ma su http://www.bioecoshop.it vengono 2,50€!!).
  • Queste salviette sono perfette: non hanno nulla da invidiare ad un vero struccante o latte detergente perché lasciano la pelle pulita e libera da tutto il make up, il tessuto è morbidissimo e imbevuto perfettamente di prodotto e gli occhi sono salvi da ogni bruciore! Le ho usate per tutta l’estate tanto le ho amate ma ho smesso di comprarle proprio per l’incremento dI prezzo non perché non fossi soddisfatta del prodotto. Se voi però utilizzate spesso le salviette, magari anche al posto dello struccante vero e proprio, non potete non acquistarle perché ve ne innamorerete!

salviette-struccanti-buon-inci

  • BJOBj, Le salviette struccati di questa marca impronunciabile sono a PH fisiologico con estratti di Camomilla, Calendula, acqua di Malva e il nostro solito olus oil più qualche altro olietto specifico. Dermatologicamente testate, pur se prive di profumo emanano un delicato sentore di non riesco a capire bene cosa (credo malva).
  • Sono eco-certificate, cruelty free, vegane ed il tessuto è biodegradabile.
  • Per 25 salviette il prezzo varia dai 2,99 (in offerta) di Naturasí ai 3,33 (non in offerta) o ai 3,49 di alcuni e-shop.
  • Delicate sulla pelle ma non quanto quelle dell’Avril, le consiglierei a chi ha la pelle grassa e spessa. Gli occhi non bruciano (tranne quando abbondavo di mascara e dovevevo insistere in quella zona) e la pelle si strucca facilmente con una sola salvietta. Il tessuto è davvero morbido ed imbevuto alla perfezione anche grazie ad un elemento che per me è assolutamente un bonus: il tappo “apri e chiudi” che permette alle salviette di non asciugarsi e di rimanere sempre imbevute, il prodotto rimane integro, cosa da non sottovalutare. Ovviamente il problema è il prezzo ma a livello qualitativo sono davvero ottime, le consiglio se dovete sostituire lo struccante o se non sopportate come me che le salviette si asciughino.

E voi usate le salviette? buon strucca strucca 😉

Annunci

30 pensieri su “Top salviette struccanti ecobio: Avril, Nouvance e Bjobj.

  1. Le tenevo in casa dicendomi di usarle nelle serate di emergenza in cui davvero non riuscivo a stuccarmi da quanto ero stanca, ma poi finivo per usarle sempre, perciò sarà due anni circa che non le uso 😀 I miei occhi non sono troppo sensibili e reggono il latte detergente, non riuscirei mai ad andare a dormire col trucco addosso!

    Liked by 1 persona

    1. SACRILEGIOOOOOOOOO con acqua e sapone??? ahahaha nonononononono lo struccaggio per me è un rito xD io di solito mi strucco con lo struccante a base acquosa, mi lavo il viso con la mousse detergente, passo la spazzolina elettrica per pulire il viso, sciacquo e controllo se skno ancora sporca di trucco con un dischetto di cotone xD poi passo alle creme. Comunque prova le nouvance almeno quelle non sono aggressive come acqua e sapone xD

      Liked by 1 persona

  2. Uso le salviette solo quando sono in viaggio e priva di arsenale cosmetico per struccarmi. 😀 Quelle dell’Avril le ho provate di recente e mi piacciono assai. Mi sono segnata i nomi delle altre due, così o da Todis o online, vedrò di reperirle. :-*

    Liked by 1 persona

      1. Mi vengono in mente solo quelle della ViviVerde Coop e della Fria (gli inci di alcune sono OK), ma non sono super esperta in materia proprio perché non ne faccio un uso quotidiano. :-*

        Mi piace

      2. Dai?! Il girone degli occhi di fuoco. 😀 😀 Hahah, cavolo mi dispiace. Soffrendo di sensibilità agli occhi, deve essere stato un incubo. A me, curiosamente a questo punto, non hanno dato problemi…

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...