Ho delle ciglia parecchio sfigate: corte e sottili che necessitano, se voglio ricordare al mondo di avere un minimo di apertura dello sguardo, di ciglia finte o svalangate di mascara. Da quando sono passata al bio ho avuto solo e soltanto due grosse mancanze dal regno dei siliconi: uno è un fondotinta che copra qualunque cosa senza troppi sbattimenti, l’altro è un mascara che non coli e che con un paio di passate faccia il suo dovere di far capire che ho del mascara perché ok l’effetto naturale ma se metto il mascara è perché voglio che si veda che ho del mascara,altrimenti non lo mettevo. Ebbene, posso dire che fino ad ora nulla aveva colmato la lacuna mascara (per quella del fondotinta ci si sta lavorando) perché pur avendo provato almeno una dozzina di mascara ecobio nessuno mi aveva convinta e, come attratta dal canto delle sirene, tornavo ad acquistare mascara non ecobio. Tutto questo fino all’arrivo del mascara Audacieux della So’bio etic.
Ero in Bio profumeria quando ho deciso di dare una chance all’ennesimo mascara ecobio ed ho visto LUI: ho deciso di prenderlo quando ho letto le sue proprietà.

image

Il mascara Audacieux è formulato con

  • olio di ricino che rinforza le ciglia dunque non le stressa come altri mascara ma le cura! (se vi capita e ne avete bisogno potete acquistare l’olio di ricino in farmacia e con una spazz
  • sfere di silicie che avvolgono le ciglia per dare corpo ed elasticità.
  • mix di cere naturali che non fanno sentire le ciglia secche e dure come un tronco di pino.

Il dettaglio floreale sul manico è delicato e siccome amo I pack curati a dovere (però che non facciano lievitare il prezzo esageratamente altrimenti compro un’opera d’arte e non un prodotto di bellezza) mi fanno amare Audacieux ancora di più.

IMG_0004

Ma veniamo allo scovolino: curvato e più stretto alla punta non cattura bene il contenuto visto che bisogna togliere l’eccesso ogni volta sul tubetto con spreco di tempo e di prodotto, la spazzolina stessa però distribuisce in modo uniforme con il lato bombato il mascara sulle ciglia senza lasciare grumi o appiccicare tra loro le ciglia, il fatto che sia curvato permette di dare una piega alle ciglia alla seconda applicazione che rimane per tutta la giornata. Il prodotto purtroppo non è di un nero profondo, scuro e lucido ma è un normalissimo nero come tanti altri.
Mi sento di dare un consiglio: quando il prodotto tende a seccarsi da il meglio di se stesso rispetto alla troppa fluidità delle primissime volte in cui lo si usa…dunque aspettate un po’ prima di rimettere lo scovolino a posto (ma non troppo che si secca subito!). Il risultato sulle ciglia è d’impatto, fenomenale, alla pari di tantissimi mascara siliconici provati: allarga lo sguardo, volumizza, allunga e non cola.

 

 

Il mascara Audacieux ha:

  • 10 ml di prodotto
  • Pao di 6 mesi
  • Eco certificazione
  • 99% dei ingredienti naturali
  • Prezzo che varia a seconda del luogo di acquisto (bioprofumerie, alcuni ipermercati, e-shop) oscillando dai 10,90€ ai 12,90€

E voi lo avete mai provato? che mascara utilizzate quotidianamente? Buona ricerca allo scovolino perfetto 😉

Annunci

23 pensieri su “Audacieux, il mascara perfetto: è ecobio e fa concorrenza alle formule siliconiche.

  1. L’unico che ho provato, come ecobio, è stato Occhioni di Neve. Non aveva questa grandissima resa, ma ho la fortuna di avere ciglia nere lunghe e folte. Ma col mascara è meglio.
    Ultimamente, per mancanza di fondi sufficienti, avevo provato Get Big Lashes di Essence, che non è ecobio ma avevo visto su diversi blog dove dicevano che aveva inci accettabile. Come non averlo! Quindi non è sempre detto che i non bio siano fantastici.

    Liked by 1 persona

      1. Si, ma… trovarlo! Solo ora ho iniziato a vedere qualcosa della So Bio Etic nei negozi. Forse l’avranno al Bio è, che è un po’ distantino… ci devo andare appositamente e io mi scoccio 😀

        Mi piace

  2. Oddio, tu mi leggi nella mente! Anch’io trovo che fondotinta e mascara siano tra i prodotti ecobio meno performanti, per cui mi fai un grandissimo regalo recensendo l’Audacieux. Non l’ho mai provato ma avendo lo scovolino piccolo, direi che potrebbe fare al caso mio e delle mie ciglia semi-corte (definirle semi-lunghe sarebbe troppo 😂). Ero talmente scoraggiata da questo punto di vista che continuavo (continuo) ad utilizzare il Maximum Definition di Essence (dall’inci NI), ma l’unico in grado di definirmi che ciglia come Cristo comanda (fino ad ora).

    Liked by 1 persona

    1. allora io lo le ciglia corte ma lo scovolino non è piccolo! cioè non è gigante ma neanche piccolo…però performa che è davvero una cosa meravigliosa!! io usavo il Vamp! di pupa, il lancome doll eyes e quelli essence e passare ai benecos era stato un trauma….questo invece è pazzesco!!!!!

      Mi piace

      1. Io per “piccolo” intendo una scovolino che non sia eccessivamente bombato. Hai presenti quelli ovali talmente cicciotti che nemmeno riesci a farli penetrare nelle ciglia? Ecco… quello dell’Audacieux, in confronto, è anoressico. 😀

        Mi piace

  3. Ciao io lo uso da due anni, e anche mia figlia, ok non è il massimo, appunto per via dello scovolino, ma va bene, non irrita gli occhi e dura tutto il giorno, ne devi mettere solo di più …prima usavo quello di Armani…

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...